Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Mimma Recensione di Daniela Vellani su La voce del Nisseno

La Recensione

La libreria Ubik di Napoli ha organizzato la presentazione del romanzo di Ciro Pinto “Mimma” (maggio 2022 Tralerighe ed.) che si svolgerà martedì (14 giugno) alle ore 18.30, a Napoli presso la terrazza di Palazzo Venezia, in via Benedetto Croce 19. Paola Laudadio e Daniela Vellani dialogheranno con l’autore e l’attore Luigi Iacuzio sarà la voce narrante di alcuni brani tratti dal testo.

Prima classificata nella sezione inediti del Festival Giallo Garda 2021, è un’opera di grande pregio in cui azioni, suspence, emozioni, dinamismo, amore, coraggio, legati dal fil rouge del mare, sono solo alcuni elementi.

La trama attira l’attenzione del lettore fin dall’inizio e l’interesse aumenta man mano che si entra nella storia e nei personaggi. È, infatti, un noir forte e di grande spessore, dalle numerose sfaccettature, dove svariati personaggi, dalle personalità diverse, spesso delineate da ironici soprannomi, compiono azioni, amano, tramano, fanno sogni, provano sentimenti, uccidono, lottano in nome di grandi ideali, viaggiano.

Tutto avviene in un intreccio intricato e fittamente ramificato, un puzzle con numerosi tasselli che, man mano che si compiono episodi e accadimenti, s’incastrano in una struttura abilmente progettata dallo scrittore.

Con grande cura e grande perizia vengono affrontate complesse tematiche economiche e sociali di natura internazionale, senza mai rallentare il ritmo coinvolgente, e che ben si inseriscono nella storia, amalgamandosi al punto da renderla ancora più reale: immigrazione e accoglienza, globalizzazione, sfruttamento, il mercato internazionale della droga, la fitta rete delle organizzazioni malavitose che ha i suoi agganci in Europa e oltreoceano, la tecnologia più avanzata in campo informatico.

Napoli, con i suoi anfratti, le sue contraddizioni, i suoi problemi e le sue attrattive è lo scenario in cui si svolge il romanzo, essa stessa elemento vitale e Ciro Pinto ne rivela segreti, location note, vie e piazze, luoghi di ritrovo storici, mercati con descrizioni così vivide che anche chi non è mai stato nella città ne riceve una immagine molto dettagliata che suscita forte curiosità e invoglia a visitarla.

Il tutto è reso ancora più apprezzabile grazie a una penna di grande raffinatezza, occasione per i fruitori di arricchimento culturale e sociale. Ma veniamo al titolo del romanzo, Mimma. Chi è la ragazzina in età preadolescenziale intelligente, volitiva e di genuino intuito da cui, in un’atmosfera a momenti onirica e fiabesca, le vicende si snodano?

Vi risponderà direttamente Ciro Pinto sulla suggestiva terrazza di Palazzo Venezia nel centro storico della città partenopea.

DANIELA VELLANI

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

seguimi sui social

Resta aggiornato

Ciro Pinto © 2021 All Rights Reserved.

Designed by Francescobasile.dev