Il coraggio di una donna violata

Una poesia per l’ antologia L’entusiasmo delle donne

 

Il coraggio di una donna violata

Porti dentro di te stormi di uccelli
e foglie di mirto tra nuvole stanche
e ormai sgonfie di pioggia.
I tuoi occhi addolciscono il cielo
e cullano sogni che scivolano
su mura grigie e ruvide.
Ombre scure ti girano intorno,
taci e ancora ascolti il brivido
sordo che squarciò il tuo grembo,
il dolore che fu e che mai riponi
all’improvviso si affaccia
e pare un sussulto.
Ricordi il male e quello strazio
che ti stringe le labbra e piega
a volte il tuo sguardo.
Eppure ancora la vita sgorga
invincibile dal tuo cuore e grida
e sempre cerca Amore.